Licenziamenti fra divieto e sblocco, l’avv. Evangelista Basile su EC lavoro fa il punto

pubblicato in: Uncategorized | 0

Da un attento esame del cosiddetto Decreto Lavoro e della successiva nota n. 5186/2021 dell’INL, il Senior Partner fornisce una sintesi della situazione, chiarendo le ambiguità create dal susseguirsi di comunicazioni e di rinvii.

Dalla relazione illustrativa del Decreto Sostegni, ad esempio, non ci si poteva aspettare che per le categorie del settore tessile, della pelletteria e dell’abbigliamento il divieto sarebbe stato ancora più rigido, perché indipendente dalla fruizione degli ammortizzatori sociali. Con nota n. 5186/2021, l’INL invece ha precisato che, per entrambe le categorie, il divieto opera a prescindere da questa.

Ancora più disomogeneo lo scenario in quanto a seconda degli ammortizzatori sociali a cui le imprese hanno fatto ricorso cambiano le condizioni ed i tempi per lo “sblocco”.

L’intero articolo è scaricabile qui.