Contratti derivati IRS – Vittoria in primo grado confermata dalla Corte d’Appello

Depositata oggi importante sentenza della Corte d’Appello di Milano. La Corte si è pronunciata a favore di una primaria Banca nostra Cliente, difesa dalla Partner avv. Manuela Grassi e dall’avv. Luca Traficante, in tema di IRS. La sentenza si pone nel solco dell’orientamento che, condividendo le tesi bancarie, individua l’oggetto del contratto nello scambio di differenziali anzichè nel MTM, ritenendo che quest’ultimo rappresenti piuttosto “il valore di sostituzione del derivato in un dato momento”, sostituzione che però non risultando essere avvenuta in concreto, rende irrilevante il fatto che, nel corso del rapporto, la quantificazione del MTM indicata in contratto sia poi mutata.